è tempo di fragole e ciliegie


 

Oggi ho preparato una charlotte di fragole molto semplice ma molto buona perché ho visto che è stata davvero apprezzata dai miei ospiti; in particolare da Vittoria, un’amica lituana di mio figlio che  si tratterrà a  Milano per un breve periodo di lavoro (fa la modella). 

Avrei potuto fare il mio primo post di cucina e dare la mia prima ricetta ma purtroppo anche questa volta non mi sono trovata pronta per fare delle fotografie da mostrare: pazienza, prima o poi riuscirò….

per ora devo accontentarmi di far vedere solo piatti vuoti! 

Ecco due piatti…di fragole

decoupage su vetro

 
 

decoupage su vetro

 

e un tagliere con ciliegie 

decoupage su legno

 

 questi sono lavori di decoupage classico, nulla da aggiungere…è tutto molto  semplice, conosciuto e diffuso…
 

13 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. accantoalcamino
    Giu 12, 2011 @ 19:24:43

    Le foto no..ma la ricetta si, la voglio 🙂

    Rispondi

    • lisboantigua
      Giu 12, 2011 @ 19:29:45

      Sì te la mando via mail anche se penso che tu – brava come sei – la conosca già.
      Intanto ti dico che oggi ho preparato anche la torta con gli asparagi che avevi postato tu qualche giorno fa ed è stato un altro grande successo!!!! Grazie, mi hai fatto fare un figurone!

      Rispondi

    • lisboantigua
      Giu 12, 2011 @ 21:11:54

      Eccomi con la ricettina: 600 gr.fragole; 300 gr. ricotta, 5 cucchiai zucchero (intorno ai 100 gr. circa); 22/24 savoiardi artigianali; 1 bicchiere di panna liquida; una manciata di uva passa; succo di 1 arancia

      1) far rinvenire l’uva passa in acqua con un buona spruzzata di cointreau 2) far macerare le fragole con il succo d’arancia e due cucchiai di zucchero 3) Mescolare il restante zucchero alla ricotta ed unire il bicchiere di panna e l’uva passa strizzata 4) foderare uno stampo con pellicola 5) bagnare i savoiardi nel liquido che si è formato dalle fragole e fare un primo strato 6) coprire con uno strato di ricotta 7) aggiungere le fragole ripetere  gli strati e finire con le fragole Lasciare in frigorifero qualche ora prima di servire, ma è meglio se fatto la sera precedente. 

      Per un esperta come te questa è una bazzecola…. A presto, Grazia P.S. volevo dirti che ti chiami LIBERA come si chiamava mio padre (lui, naturalmente Libero) e non è un nome così comune…..

       

      Rispondi

  2. accantoalcamino
    Giu 13, 2011 @ 04:38:55

    Va benisimo così..perchè “nascondere” questa delizia? Io non la conoscevo e l’ho copiata.
    Hai ragione è un nome raro e bellissimo 🙂
    Buona settimana.

    Rispondi

    • lisboantigua
      Giu 13, 2011 @ 07:28:07

      l’ho riletta stamattina e, come spesso capita, ho visto che mancava qualcosa: ho integrato ciò che avevo tralasciato e cioè che quando si mescola ricotta e zucchero si aggiunge IL BICCHIERE DI PANNA LIQUIDA e poi l’uvetta….
      pardon, devo far pratica…..

      Rispondi

  3. luciabaciocchi
    Giu 14, 2011 @ 03:52:21

    Mi complimento con te, il lavoro manuale lo ritengo sacro, conosco il decoupage, tecnica semplice, che permette di realizzare bei lavori anche a chi, come me, non ha qualità pittoriche.Un saluto affettuoso

    Rispondi

  4. lisboantigua
    Giu 14, 2011 @ 07:39:21

    Grazie per la tua visita….

    Rispondi

  5. sonoqui
    Giu 14, 2011 @ 16:23:09

    Ciao, quasi mi vergogno ad entrare nella Tua bella “casa”,
    sei una padrona gentile e accogliente, cucini, crei, dipingi e …insomma un vera Artista.
    Mentre io sono negata anche in cucina (però mi impegno).

    Felice sera
    Gina

    Rispondi

    • lisboantigua
      Giu 14, 2011 @ 18:03:38

      Ma cosa dici!? Sono io che entro nel tuo spazio in punta di piedi…non vorrei rischiare di essere un elefante in un negozio di cristalleria!!! Capisci? Hai una sensibilità meravigliosa e le tue poesie sono sempre…toccanti.
      E poi….ricordati….ci piacciono gli stessi colori!!!!! E non è poco

      Rispondi

  6. aryblue
    Giu 16, 2011 @ 07:04:50

    Ma cosa c’entro io con voi?? Ho tutto da imparare, grazie per essermi maestre…

    Rispondi

se vuoi, puoi lasciare un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: