un po’ di…testa!


qualche copia dal vero di teste ….di gesso!

di fronte, di profilo; facce belle, brutte, lisce e… con le rughe ecc. ecc.

E non solo modelli di gesso….

infatti i disegni di Maddalena e Martina sono stati eseguiti…. con le due “modelle” in carne e ossa: due signore che  si sono messe a disposizione per quella copia dal vero…(queste però in un altro corso di disegno che io ho frequentato presso il Centro di Formazione del Comune di Milano nel parco di Villa Finzi)

… non si dipinge sempre solo ciò che è bello…ma ciò che serve per esercitare la mano: ed è una bella difficoltà cercare di cogliere tutti …i segni del tempo!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ed infine, ho voluto inserire anche la riproduzione di due “particolari” ripresi da opere di due grandi pittori italiani:

1) l’unico disegno che scorre con due figure femminili: è un particolare della deposizione di Bernardino Luini (Affreschi Chiesa S. Maurizio al Monastero Maggiore)

2) il profilo di uomo  con il viso rugoso, a gessetti su sfondo verde: è la testa del Palafreniere, particolare della Camera degli Sposi del Mantegna

(bèh devo dire che pur nella mia modestia…ogni tanto pecco un po’ di presunzione e faccio questi voli pindarici molto pericolosi!)

 

  

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Raggioluminoso
    Giu 29, 2011 @ 08:55:37

    Ho visto le immagini a una a una soffermandomi su ognuna di esse (nella email mi sono arrivate tutte …) e poi ho apprezzato tantissimo la slide …
    Io nemmeno so come si tiene una matita in mano … non sono capace di riprodurre assolutamente nulla e a maggior ragione ammiro le persone come te.
    Non è che hai ancora qualcosa da mostrarci?

    Rispondi

  2. Raggioluminoso
    Giu 29, 2011 @ 09:06:50

    E va bene … aspetterò … tanto io ormai ti seguo … nel limite del mio tempo.
    Un abbraccio 🙂

    Rispondi

  3. Patrizia M.
    Giu 29, 2011 @ 16:27:29

    Modestia a parte è innegabile che sei bravissima 🙂
    Ciao Pat

    Rispondi

  4. Mi....semplicemente
    Giu 29, 2011 @ 20:22:43

    mi hanno affascinato davvero tutte quelle immagini ^_^

    Rispondi

  5. dorotea
    Giu 29, 2011 @ 23:20:00

    poche cose sono belle come i segni del tempo. si portano dietro la vita ed immortalarli è quanto di più delicato ci sia.

    apprezzo molto il ritratto di Maddalena, complimenti!

    Rispondi

se vuoi, puoi lasciare un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: