il limone di Neruda


ho ricevuto questo da mia figlia: “visto che ti piacciono e dipingi limoni…ciao Francesca”

 Da quei fiori
sciolti
dalla luce della luna,
da quell’odore d’amore
esasperato,
immerso nella fragranza,
sorse
dall’albero del limone il giallo,
dal suo planetario
discesero i limoni sulla terra.

Tenera merce!
Si riempirono le costiere, i mercati,
di luce, di oro silvestre,
e aprimmo due metà
di miracolo,
acido congelato
che scorreva
dagli emisferi
di una stella,
e il liquore più intenso
della natura, intrasferibile,

vivo, irriducibile,
nacque dalla freschezza
del limone,
della sua casa fragrante,
dalla sua acida, segreta simmetria.

Nel limone i coltelli
han tagliato
una piccola cattedrale
l’abside nascosto
aprì alla luce le acide vetrate
e in gocce
scivolarono i topazi,
gli altari,
la fresca architettura.

Così, quando la tua mano
impugna l’emisfero
del tagliato
limone sul tuo piatto,
un universo d’oro spargi,
una coppa gialla
con miracoli,
uno dei capezzoli profumati
del petto della terra,
il raggio della luce ch’è diventato frutta,
il fuoco minuto di un pianeta.

Pablo Neruda, Ode al limone da Odi elementari

e allora…. non ho perso l’occasione. Grazie, Franci.

Sì, io ho dipinto diversi limoni ma il quadro a cui sono più affezionata è proprio questo: uno dei miei primi tentativi, quando cercavo di “rubare” l’arte e la “tecnica” da altri; sceglievo i soggetti che più sentivo vicini al mio gusto, alla mia sensibilità e questo… mi riportava alla mia terra del sud!

(1999 olio su tela 40×50)

 Lo avevo poi dato a Rita,  una cara collega di lavoro  – ricca di doti professionali e soprattutto umane – (che lo ha appeso nel suo ufficio di segreteria del Procuratore della Repubblica di Milano),  come primo segno di “riconoscenza” per lo stimolo e l’incoraggiamento che mi aveva sempre dato  nel coltivare questa mia  passione

 

34 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. fata scalza
    Lug 01, 2011 @ 11:26:40

    E che dirti? sei brava veramente… e tanto…Brava Rita che ti ha incitata ed incita nel coltivare questa tua passione! Complimenti!!!
    Un abbraccio
    Fata scalza

    Rispondi

  2. fata scalza
    Lug 01, 2011 @ 11:40:11

    Sono in vacanza… il mio pc è acceso sempre…anche se in realtà sn invisibile in msn … lo uso per guardare man mano la posta… tra una incombenza e l’altra…

    Rispondi

  3. Francesca
    Lug 01, 2011 @ 12:36:10

    Sono contenta che il pensiero sia stato apprezzato…la poesia, coi suoi limoni e richiami al sud, mi ha subito ricordato alcuni quadri e in qualche modo l’anima genuina dell’autrice: l’immediatezza del giallo e l’intensità del colore ricorda il suo essere diretta e sincera nei rapporti umani (e questo credo che si capisca anche da come esprime e descrive le sue produzioni artistiche e le sue esperienze), i paesaggi collegati agli agrumi ricordano il caldo assolato di paesi del sud Italia e non solo, insomma… è stato un invio scontato!

    Rispondi

    • lisboantigua
      Lug 01, 2011 @ 17:54:44

      No, no Franci, mai niente è scontato…ogni cosa, ogni gesto, ogni parola può avere un risvolto inaspettato! Comunque grazie, mi hai dato una bella opportunità.
      Quanto al tuo giudizio, lo sai, la mia sincerità e la mia schiettezza è naturale… ma non semprte sono capite ed apprezzate e perciò a volte mi costano un po’….. un bacio

      Rispondi

  4. Patrizia M.
    Lug 01, 2011 @ 19:41:23

    Un bel pensiero quello di tua figlia, dolcissimo da parte sua inviarti la poesia di Neruda. Beh grazie a lei abbiamo potuto vedere un’altro dei tuoi bellissimi lavori 🙂
    Ciao, Pat

    Rispondi

  5. pani
    Lug 01, 2011 @ 19:44:56

    eh…i limoni. Come si può farne a meno?

    Rispondi

  6. Maria
    Lug 01, 2011 @ 20:07:37

    Anche io sono del sud e ho una passione per i limoni, in tutti i sensi.
    Il profumo, il sapore, la consistenza.
    Tua figlia ha avuto un pensiero davvero dolce e affettuoso.
    Complimenti.

    Rispondi

    • lisboantigua
      Lug 01, 2011 @ 20:28:07

      Grazie per la tua visita, sei davvero gentile! Sì, mia figlia oggi mi ha dato un bell’assist…
      Scusa ma devo chiedertelo, sono curiosa, non riesco a capire l’immagne del tuo gravatar (ho una intuizione ma non la dico): che cosa rappresenta?
      Grazie e spero di non essere stata indiscreta…

      Rispondi

  7. accantoalcamino
    Lug 02, 2011 @ 05:25:05

    Dobbiamo assolutamente vederci 🙂
    Buon fine settimana 🙂
    Non mi sono dimenticata di te (video) arriverà 🙂

    Rispondi

  8. accantoalcamino
    Lug 02, 2011 @ 05:28:22

    Lisboantigua, non è “quello” è un collo voltato all’indietro… maliziosa 😀

    Rispondi

  9. sonoqui
    Lug 02, 2011 @ 07:30:03

    Cara Amica, cosa dire … ogni mia parola sarebbe
    scontata, quando la Poesia emoziona forte il Cuore e
    la Tua Arte abbaglia l’Anima

    Grazie
    Una buona domenica
    Gina

    Rispondi

  10. Maria
    Lug 02, 2011 @ 08:39:22

    In realtà è solo un particolare di una foto di Man Ray, artista che io amo profondamente. Per certi versi mi rappresenta. E’ il mio avatar ormai da qualche anno e ci sono affezionata.
    Ora mi ha fatto venire tu la curiosità…. a cosa pensavi?

    Rispondi

    • lisboantigua
      Lug 02, 2011 @ 09:06:45

      pensa, io ci vedo la testa china e il viso un po’ nascosto di una madonna….in una fotografia molto offuscata;
      avendone dipinta una in questa posizione forse sono condizionata… e poi il tuo nome “Maria”…chissà, a volte, le associazioni sono davvero strane….
      (se vuoi vai a vedere la mia testa è postata al 22 aprile e vedrai che è questa posizione)

      Rispondi

  11. accantoalcamino
    Lug 02, 2011 @ 09:04:35

    A parte gli scherzi, le poesie di Neruda mi accompagna ogni giorno ,,

    Rispondi

  12. Maria
    Lug 02, 2011 @ 20:30:07

    La testa in realtà non è inchinata ma sollevata. Il mento verso l’alto e la parte che porge è la gola. Adesso vado a vedere…

    Rispondi

  13. Maria
    Lug 02, 2011 @ 20:32:43

    Ho visto la tua Madonna ed è molto bella davvero. Però confermo che la posione è diversa, non so se sono riuscita a spiegarmi.

    Rispondi

  14. Maria
    Lug 02, 2011 @ 20:35:59

    Rispondi

    • lisboantigua
      Lug 02, 2011 @ 20:57:41

      Allora aveva intuito meglio “accanto al camino”…. una bella unione di erotismo ed arte…
      Grazie a te ho quindi scoperto questo artista che non conoscevo, mi pare soprattutto un grande fotografo o sminuisco la sua arte?

      Rispondi

  15. Raggioluminoso
    Lug 02, 2011 @ 21:41:59

    Devo constatare che sei bravissima e sono rimasta senza parole. Certo che se questo era un tuo primo lavoro… non oso immaginare quello che fai ora ….
    Sbalordita, sono molto ammirata

    Rispondi

  16. paulabecattini
    Lug 04, 2011 @ 07:05:12

    Un giorno mi piacerebbe poter vedere i tuoi dipinti e le tue “creazioni” dal vero!
    Sono sicura che si moltiplicherebbero le emozioni provate… Un saluto,
    Pau

    Rispondi

  17. maria
    Lug 04, 2011 @ 08:53:44

    Sì, diciamo che per lo più è un grande fotografo.

    Rispondi

  18. zebachetti
    Lug 04, 2011 @ 20:32:51

    dovrei avere più tempo il tuo blog merita attenzione non è per compiacerti ma è veramente interessante come il tuo dipinto intonato alla poesia del maestro buona serata nazzareno

    Rispondi

    • lisboantigua
      Lug 05, 2011 @ 07:51:16

      Hai ragione, per seguire i vari blog – ciascuno a modo suo interessante – avremmo tutti bisogno di molto più tempo…. ma facciamo quello che riusciamo!
      Grazie della tua gradita visita e …alla prossima

      Rispondi

se vuoi, puoi lasciare un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: