la torta a pois


questa è la torta…a pois per il 30° compleanno di mio nipote Francesco

doveva avere un’altra decorazione, purtroppo durante la cottura è cresciuta  a cupola e quando ho visto questa “gobba” ho dovuto trovare una soluzione accettabile e l’unica cosa che ho saputo fare è stato questo.

Ah, se la vedono le amiche dei blog di cucina! Non mi accettano più nemmeno come commentatrice…..

però la torta era squisita:

la base non è pan di spagna ma  una torta alle nocciole (uhmm…) che ho impastato con  il bimby (molti conoscono questo straordinario aggeggio in cucina). Gli ingredienti sono:

200 gr. nocciole tritate,  80 gr. fecola mais, 160 gr. farina, 250 gr. zucchero, 5 uova, 80 gr. burro, 150 gr. latte, 1 bustina lievito. Cottura 180° per mezz’ora e 200° per altri 10 minuti.

Una volta raffreddata, ho fatto due tagli realizzando tre dischi

ho bagnato il disco di base con il latte (abbondante) ed ho farcito con la nutella (400 gr.)diluita con un po’ panna (circa 200 gr.)

idem per il secondo strato e sopra ho coperto solo con la nutella:

…ma la gobba si vede! ….E allora cosa faccio per  ‘sta gobba?  

…così ho cercato di mascherarla con i pois di panna!!!

 

credo di non aver messo sinora fotografie personali (a parte quella di mia figlia Francesca a due anni) ma in questo caso lo voglio fare perché il festeggiato cioè

Francesco e Federico

Francesco (nella foto con la maglietta nera e gli occhiali) è l’artefice della mia avventura su questo blog: è stato lui a darmi il là e spiegarmi i primi meccanismi per gestirlo.  

Quello a fianco è mio figlio Federico il quale, so, non ha nessun problema…a farsi vedere

32 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. semprevento
    Set 30, 2011 @ 17:39:20

    mi consenta…che bel pupo hai fatto!!!!
    e pure la torta ..a me dell’aspetto onestamente interessa poco…quel che conta è…..il sapore!!!
    Brava pasticciera! ..che olytryuyyo rimedia ..mi pare pure bene!!!
    Buon appetito!
    vento
    e bravo Francesco che ti ha dato il là!!!
    un baciotto a lui!

    Rispondi

  2. Marta
    Set 30, 2011 @ 18:03:49

    Ad ogni cosa c’è un rimedio 😀 Brava!

    Rispondi

  3. Mi....semplicemente
    Set 30, 2011 @ 20:01:05

    auguri al nipote….ma quella torta mi fà venire l’acquolina 🙂

    Rispondi

  4. iltempodelleriflessioni
    Set 30, 2011 @ 20:05:46

    Sei una grande!!!!!!
    Prima di tutto auguri a tuo nipote per il compleanno, e poi…. ma vuoi mettere una torta cosi fatta dalla zia ? Carissima, la bellezza poco importa è la sostanza che conta e scommetto che non ne è avanzata neanche una briciola, vero? uu bacio e buona serata.

    Rispondi

  5. Rick
    Set 30, 2011 @ 21:46:10

    ma lo sai che non riuscivo a trovare il tuo blog, cioè andavo sul gravatar ma non mi dava nessun link:) Che io sono un golosone e un pezzo di quella torta virtuale me lo son mangiato. (Ora modifico il link sul blogroll altrimenti sono casini eh:):) Buon compleanno:):)

    Rispondi

  6. Rick
    Set 30, 2011 @ 21:47:35

    Adesso funge:):) and i’m happy!

    Rispondi

  7. annitapoz
    Ott 01, 2011 @ 05:15:06

    Essendo un’artista hai trovato subito un modo creativo (e goloso) per ovviare all’imprevisto. Sarà stata sicuramente deliziosa! Auguri al nipote e complimenti per averti avviata sulla strada di blogger che sai percorrere molto bene. Complimenti anche per la bella famiglia! Buon sabato, Annita

    Rispondi

  8. ili6
    Ott 01, 2011 @ 05:39:25

    Intanto auguri a Francesco (30 anni…bellissima età) e complimenti anche a Federico.La torta con la gobba…ahahahah…ma che importa?? basta leggere la ricetta per capire che doveva essere squisita e quei ciuffetti di panna fanno tanta allegria. E poi le cose che fanno le zie sono sempre le migliori (da zia a zia… )
    Anche io ho avuto la strada web spianata da mio nipote; fu lui a configurarmi il primo pc e la prima cosa che fece fu scaricare un programma per la musica ed una chat e poi disse: “Benvenuta, zia, in questo pazzo mondo di Internet! Divertiti, ma stai attenta.” Sanno proprio tutto questi ragazzi. 🙂
    Ciao e buon weekend

    Rispondi

  9. gabriarte
    Ott 01, 2011 @ 06:42:52

    sono golosa quindi i dolci sono la mia specialità deve essere stata favolosa.La gobba viene perchè devi sciolgliere il lievito con il latte tiepido in modo che si amalgama bene con gli altri componenti. Comunque penso,che non sia avanzata Ciao e auguri al festeggiato

    Rispondi

  10. sonoqui
    Ott 01, 2011 @ 15:50:25

    Adesso anche pasticciera, mi fai proprio vergognare ( non riesco a far”nulla”)
    Tanti auguri a Francesco e, se la memoria non m’ inganna, Federico non è
    Neroazzurro? Dimmi di sì ( chiedo scusa se sono in errore).
    Lasciami un pezzetto …
    Buon week-end
    Gina

    Ps
    Sta per iniziare la nostra …Vittoria?…

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 01, 2011 @ 16:00:17

      Sì, lui soffre e gioisce con me!
      P.S. Spero che tu abbia ragione ma stasera è dura…. i “ciucciarielli” sono giovani e lanciati…

      Rispondi

      • Lisboantigua
        Ott 02, 2011 @ 11:53:56

        Cara Gina, hai visto com’è andata! Da qui dobbiamo capire che…non c’è più trippa per gatti! (ci fanno pagare lo scotto per “aver vinto tutto”)! Pazienza…

  11. maria
    Ott 01, 2011 @ 19:44:07

    E brava la nostra cuoca, che senza ombra di dubbio cucina con il cuore.
    Auguri a Francesco e grazie per averti portata qui.
    E complimenti a Federico… accidenti che bel ragazzo.
    Un abbraccio a te

    Rispondi

  12. accantoalcamino
    Ott 02, 2011 @ 04:38:54

    Tra tutte le cose da fare e pensare questa me l’ero persa, mannaggia.
    Un consiglio? La prossima volta che vedi la “gobba” sformi la torta a “testa in giù e lei si raddrizza, lo puoi fare anche se invece della gobba c’è la “fossetta”, girandola, l’umidità si ridistribuisce e sistema le “geometrie.
    Vedo pareti con quadri, chissà chi è l’artista 😉
    Auguri al figlio che è “riservato” ed un saluto a quello più “audace” 🙂

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 02, 2011 @ 11:52:08

      Oh, questi sì che sono consigli preziosi, grazie Libera!
      I quadri che hai visto non sono i miei perché eravamo a casa di mio fratello; appena imparo a mettere il link nei messaggi te ne mostro uno corcio…

      Rispondi

      • accantoalcamino
        Ott 03, 2011 @ 04:40:01

        Quello con la fanciulla di spalle e col mazzo di fiori sarebbe perfetta per il mio post: la donzelletta vien dalla campagna, se ti va, mandami la foto che poi ti linko, sennò verrò a guardarmela qui. Un bacione e buona settimana 🙂

  13. Antonietta
    Ott 02, 2011 @ 20:57:41

    Tanti auguri a Francesco, molto bello il tuo Federico, bella e sicuramente buona la torta……… Ma i quadri !!!????? tanti e belli !!! Quello con i girasoli è stupendo!!! Dimmi la verità ma alla notte vai a dormire? BRAVA!!!!!!!!

    Rispondi

  14. sonoqui
    Ott 03, 2011 @ 05:50:07

    Buongiorno Grazia, hai digerito la “mala sera”?
    Stiamo sfiorando il fondo … Ai posteri l’ardua…
    Buon inizio
    Gina

    Rispondi

  15. poemonapage
    Ott 04, 2011 @ 13:33:15

    che voglia che mi hai fatto venire!!! 🙂

    Un bacio!

    Rispondi

  16. Lisboantigua
    Ott 04, 2011 @ 18:13:52

    Ti ringrazio per la visita che ricambierò volentieri…

    Rispondi

se vuoi, puoi lasciare un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: