le pannocchie di creta


siamo nel periodo in cui vengono a maturazione le pannocchie: queste sono quelle che ho  fatto con l’argilla (…la mia creta) 

pannocchie di creta

e così, invece, è come le ho dipinte

(2003, tecnica mista:gessetti/tempera su cart. Murillo 35x50)

(2003, gessetti/tempera su cart. Murillo 35x50)

 
 
 

36 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. semprevento
    Ott 06, 2011 @ 07:50:10

    ..ma come fai??????
    😀 le pannocchie son troppo belline..da morsi!!!
    e i dipinti…
    ci si può aiutare a dare a dare profondità anche con i gessetti e i carboncini?
    …..ci provo..non si sa mai….non so un sacco di cose!!!

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 06, 2011 @ 18:55:10

      carine, vero? Ho un amico di 80anni (di cui ho parlato anche su questo blog) che mi ha insegnato come si fanno..
      per quanto riguarda i disegni: io adoro le tecniche miste e queste con il fondo disegnato prima con i gessetti e poi “passati” con qualche tocco di tempera (nei punti di luce) hanno una resa straordinaria!

      Rispondi

  2. lucianaele
    Ott 06, 2011 @ 07:50:39

    Sei bravissima!!!!!
    Complimenti davvero.
    Lo scorso mese sono andata in campagna a raccoglierne qualcuna.
    Ora le sto facendo essicare per poi appenderle in cucina…..
    Buona giornata,
    Luciana

    Rispondi

  3. paulabecattini
    Ott 06, 2011 @ 09:23:50

    Il dipinto con il vaso blu e le pannocchie mi piace tantissimo.
    Mia figlia deve fare un qualcosa con le sue mani e spiegarne la tecnica usata per il laboratorio di Artistica… l’oggetto andrà poi in regalo a un compagno di classe a caso (impacchettato, eh!).
    Mi sa che ti ruberò qualche idea!!! Sei una fonte inesauribile…

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 06, 2011 @ 18:59:51

      grazie per avere espresso anche la tua preferenza, in effetti ha dei colori..più lievi e riposanti.
      Sono felice di offrire qualche spunto per il lavoro della tua bambina: copia, copia pure tutto quello che può piacerle di più. A presto

      Rispondi

  4. pani
    Ott 06, 2011 @ 11:47:15

    ma…sembrano vere!

    Rispondi

  5. gabriarte
    Ott 06, 2011 @ 13:27:30

    sono bellissime le tue pannocchie ma anche i quadri sono molto belli ciao

    Rispondi

  6. ombreflessuose
    Ott 06, 2011 @ 15:48:19

    Ciao, concordo con Pani,
    sono talmente vere che le …
    Bravissima
    Ombre

    Rispondi

  7. maria
    Ott 06, 2011 @ 16:10:09

    Ma che belle… le pnnocchie, sin da quando ero piccola, mi danno un senso di “felicità”. Di gioia.

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 06, 2011 @ 19:04:00

      forse quelle foglie attorno che ingialliscono e “frusciano” (è giusto dire cosi? Intendo dire che fanno quel rumorino quando si prendono) attorno, tutti i granellini del colore del sole…sì, trasmettono allegria!

      Rispondi

  8. espress451
    Ott 06, 2011 @ 18:13:44

    Belle le tue pannocchie! Espress451.

    Rispondi

  9. Patrizia M.
    Ott 06, 2011 @ 18:43:35

    C’è l’imbarazzo della scelta tra quelle di argilla e quelle dipinte, sono talmente belle. Ciao, Pat

    Rispondi

  10. luciabaciocchi
    Ott 06, 2011 @ 19:31:06

    Ma che belle queste immagini, sapessi le pannocchie mi riportano alla mia infanzia, quando seduti in circolo insieme ai nonni si togievanio le fogie e si mettevano ad asciugare per l’inverno. Momenti in cui si riiuniva tutta la famiglia e si narravano le storie antiche….
    Un saluto

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 07, 2011 @ 18:02:17

      Mi fa piacere aver fatto riaffiorare così bei momenti della tua infanzia…e non solo tua; molti di noi hanno di questi ricordi…bellissimi. Grazie del tuo passaggio

      Rispondi

  11. mariella
    Ott 06, 2011 @ 21:55:38

    Sinceri complimenti: bravissima!
    Sei davvero una donna capace e creativa!

    Ps: le pannocchie è un cibo di cui ci vado pazza! 🙂 Che buono ciò che ci offre la nostra meravigliosa Terra!

    Rispondi

  12. Rick
    Ott 06, 2011 @ 23:04:05

    A me piacciono sulla brace, e mi piace tantissimo quando mi si infilano in mezzo ai denti e sto li a cercare di togliere i pezzetti con la lingua. ehhhh…
    Bravissima, be’ inutile dirlo che lo sei. Cosa? Ma bravissima:)

    Rispondi

  13. pani
    Ott 07, 2011 @ 06:48:08

    mi ricordano le prime che ho mangiato un millennio fa, in Grecia.

    Rispondi

  14. Antonietta
    Ott 07, 2011 @ 14:52:36

    Qualche volta sono andata a rubarle per i miei nipotini che si divertivano a sgranarle…..Molto belle le tue, anche perchè non seminano i chicchi sul
    pavimento. Sei brava, ciao!

    Rispondi

  15. zebachetti
    Ott 09, 2011 @ 16:14:01

    Non ti voglio adulare ma quelle di creta sembrano vere io adoro mangiarle scottate sul fuoco i tuoi dipinti mi piacciono hanno sepre dei bei colori. ciao grazia Buona serata

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 09, 2011 @ 16:57:58

      ma figurati, non mi sembri proprio il tipo! anch’io guardandole mi son detta “qualcuno potrà anche pensare che magari le ho comprate e postate come mie” ma invece le ho proprio fatte io con le mie….manine. Scusa, ogni tanto piace anche a me scherzare un po’…grazie e buona serata anche a te!

      Rispondi

  16. ili6
    Ott 09, 2011 @ 18:50:27

    anche la creta?? Ma sai manipolare proprio tutto! Bravaaaaaaa
    Il primo quadro,se è in vendita ,lo compro! 🙂

    Rispondi

    • Lisboantigua
      Ott 09, 2011 @ 22:00:18

      Ho lavorato la creta per un po’ ma poi sono passata ad altro… Grazie per il bellissimo complimento riguardo al primo dipinto sono davvero contenta che ti piaccia.
      Mamma mia non mi sono accorta che è già mezzanotte…ti auguro un bel lunedì!

      Rispondi

  17. semplice1
    Ott 10, 2011 @ 22:24:52

    Graziaaaaaaaaaaaaa….ci credi che sento il profumo? Si, profumo di pannocchie cotte alla brace. Sei bravissima!!! Crei emozioni !!
    Dimmi la verità..come ti chiami? Ma è facile: MANI DI FATA!
    Un abbraccio dal cuore

    Rispondi

  18. dorotea
    Ott 30, 2011 @ 09:33:35

    Un saluto!
    Mi piace molto questo hobby (bei risultati, per altro!). Da piccola, quello dell’infermiera dei libri rovinati era il mio gioco preferito!

    Rispondi

se vuoi, puoi lasciare un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: