la casa di montagna


In questi giorni di gran caldo spesso ripenso alla fresca temperatura che invece c’è in montagna; ricordo con un po’ di nostalgia il paesino dove per quasi vent’anni, ogni estate e a volte anche d’inverno,  ho portato “i miei bambini”.

Sono sicura che di  quel posto, ma soprattutto di quella casa con grandi prati attorno, un bell’orto con l’insalatina tenera, gli alberi di ciliegie e poi i conigli, i tacchini, il gallo e le galline, le oche ecc. ecc., loro ne hanno un bellissimo ricordo …

la vecchia “Casa Palmino”

 …. il suo portone  era così!

(2003, tempera/gessetto su cart.Murillo 35×50)

purtroppo era diventata troppo vecchia ed ora non c’è più… resta solo nei nostri ricordi!

oggi niente equivoci… …solo fiori!!!!!!


(2006, gessetti e tempera cart. Murillo 42x56)

 

 

 

 

(2002, gessetti e tempera car. Murillo 35x50)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(2003, gessetti e tempera, cart. Murillo 35x50)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sono state tutte delle esercitazioni : copie dal vero di composizioni di fiori eseguite con i gessetti colorati e poi completati con colpi di luce utilizzando colori a tempera

bianco e nero e… colore


esercitazioni, copie dal vero in bianco e nero che diventano studi per il passaggio all’uso del colore (prima gessetti e tempera, poi olio) e non solo…

sono anche studi sull’impostazione del disegno, sulla composizione, sulle sue proporzioni, sulla prospettiva, sulle luci e sulle ombre

                     

 

 

 
 
                               
 
 
 
     

 
 
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: